Il CIDIC espande la sua rete di collaborazione: fondazione della sede di Tianjin

 

 

La mattina del 16 luglio, la sede di Tianjin del CIDIC ha inaugurato il nuovo Parco per l’industria creativa Xiangsi, nel nuovo distretto di Hubei, al fine di promuovere ed espandere ulteriormente la rete di cooperazione del CIDIC.

Erano presenti all’evento: l’addetto Scientifico dell’Ambasciata italiana in Cina, Plinio Innocenzi; il Presidente della sede di Tianjin della Camera di Commercio Europea, Gabriele Castaldi; il Vice Direttore del dipartimento per la collaborazione internazionale del Ministero della Scienza e Tecnologia cinese, Chen Linhao; il Direttore del dipartimento della Scienza e Tecnologia della città di Tianjin, Zhao Haishan; il Vice Presidente dell’Università di Tianjin, Shu Gequn; Il Vice Presidente del Comitato Accademico dell’Università Tongji, Fang Shouen ed il Vice Segretario del Comitato e Capo del Distretto di Hebei, Yuan Guangrui.

Il Vice Direttore Chen nel suo discorso ha presentato gli obiettivi della sede di Tianjin: innanzitutto rendere più attiva e forte la sede e promuovere un sistema a lungo termine di collaborazione a livello regionale; supportare e migliorare il livello tecnico e scientifico delle piccole aziende italiane e cinesi nell’area dell’innovazione, infine supportare la formazione del personale e innalzare il livello ed il numero delle risorse umane. Il Vice Presidente Fang Shouen ha sottolineato nel suo discorso di come la città di Tianjin sia il centro economico del Nord ed abbia una competitività unica e di come rivesta un ruolo fondamentale per la rete nazionale del CIDIC e per  la sua espansione. Si augura inoltre che le varie sedi del CIDIC in futuro riescano a condividere le risorse, completandosi e che rafforzino la comunicazione e la capacità di collaborazione.

E’ confermato che nel giugno 2012 è stata approvata la partecipazione della sede di Tianjin e del Museo Triennale di Milano all’interno della rete del CIDIC.